Case da incubo – NabikiBLòB! Skip to main content

Case da incubo

Parliamone un attimo.
Su lei (canale sky) fanno questo programma da qualche tempo, puntate che mi fanno venire l’angoscia e che ogni volta che mi ci scontro (tutte le volte che mi fermo a pranzo dai miei) vorrei solo scappare, tornarmene a casa e pulire con un vecchio spazzolino da denti ogni millimetro degli interstizi delle maioliche in bagno e
cucina.DownloadedFile
Due supercasalinghe esperte fanno visita ai peggiori zozzoni del pianeta (che vivono quasi sempre in inghilterra) e dopo aver ispezionato la casa montano una squadra di addetti alle pulizie per dare una "sistemata".
Le meravigliose Kim ed Aggie non si fermano davanti a nulla, scarafaggi e topi, falene e ragni…niente è impossibile per loro!

ATTENZIONE IL RACCONTO CHE SEGUIRA’ POTREBBE ARRECARE VOLTASTOMACO

Le puntate di oggi però erano un qualcosa ai confini della realtà, la prima era una catapecchia con fattoria dove viveva una signora dai lunghi capelli unti assieme ad un branco di cani,gatti e animali da cortile.
Impressionante la stufa a gas, qualcosa che più incrostato non si può, per non parlare della polvere e del disordine generale! La cara signora teneva una marea di barattoli in una dispensa a vista da più di 11 anni, addirittura una bottiglia di latte scaduto nel 1997 (che ha pure traslocato dalla casa precedente!) rigorosamente fuori dal frigo perchè…il frigorifero non veniva aperto da almeno "23" mesi, conteneva carne in decomposizione e formaggio mutante, spore e muffa avevan ricoperto le pareti ed i vermi avrebbero potuto pagare l’affitto alla signora!
La seconda puntata invece ci presenta tre coinquilini, due uomini e una donna, professionisti nella vita, sempre impeccabili in giacca, cravatta e tailleur  che vivono in affitto al centro di Londra.
Beh, i ragazzi non invitano nessuno a casa perchè…convivono con una comunità di pantegane che gli lasciano cacate ovunque, soprattutto in cucina dove i piatti alloggiano sporchi e nel lavello per mesi, la stufa presenta l’apoteosi dello schifo, il davanzale della finestra è comodamente abitato da una colonia di mosche e ragni!
Ma la cose più schifose non erano queste!
Nel water una poltiglia marrone rimaneva sempre in superficie, gli spazzolini da denti dei tre zozzoni ovviamente riposti accanto allo spazzolone del suddetto wc…In camera di uno c’era una montagna di calzini e mutande sporche e ammuffite (mutande firmate ck!), tazze dove un tempo c’era il thè con batteri visibili ad occhio nudo, una confezione di pane ammuffito sotto il letto e trappole per sorci inutilmente disseminate ovunque (certo perchè se lasci briciole e piatti sporchi ovunque i topi mica vanno a cercare il pezzettino di formaggio sulla tagliola eh!).

Insomma Kim ed Aggie hanno insegnato agli zozzoni come si pulisce una casa, roba che questi nemmeno si rendevano conto dello stato in cui vivevano…la vecchietta nella fattoria infatti dopo due settimane dalle grandi pulizie ristava da capo a dodici, i tre coinquilini sono invece riusciti a seguire i programmi di pulizie ma non hanno fatto sapere quanti topi sono riusciti a catturare (forse se ne vergognavano?).

Non so, a vedere queste cose mi viene l’angoscia, vivendo con due cani che perdono pelo devo pulire ogni giorno è logico, certo la mia casa non risplende ma ce la metto tutta, trovo sempre un ritaglio di tempo poi per pulire a fondo gli angoli, il tempo poi uno lo trova, mica si può vivere così! quella è solo pigrizia e in certi casi pure paura!
Tuttavia questo programma è utile, Kim ed Aggie danno un sacco di dritte per mantenere il pulito, ad esempio ho scoperto che per pulire il piatto doccia non c’è nulla di meglio del lasciar agire per una decina di minuti un po di schiuma da barba, e che per evitare che le mosche svolazzino allegramente in casa basta mettere dei barattoli di vetro con dentro aceto di mele, miele ed un po di sapone per piatti, coprire il tutto con la pellicola e fare dei buchi in superficie…
Mio marito sostiene che secondo lui è tutta una bufala, le puntate vengono montate al contrario…io dal canto mio posso dire che ho vissuto in irlanda ed effettivamente le norme igieniche nostre sono un tantino differenti dalle loro, per esempio sono convinti che la moquette in bagno sia una cosa normale!
Ma la cosa non è rivolta solo al popolo anglosassone secondo me, tempo fa mi capitò di entrare in una splendida villa italiana…beh già dall’odore avrei dovuto capire di essere in una casa da incubo, eppure tra la sporcizia e lo schifo i proprietari vivevano come se nulla fosse…quindi certa gente esiste su questo non ci sono dubbi.
Vi lascio il link di una puntata che dalle premesse sembra ancor più inquietante di quelle che vi ho appena raccontato…http://www.youtube.com/watch?v=FCpzP7nxsxs

avatar

Nabiki

Amo le cose che non interessano a nessuno, guardo tanta tv ma con un occhio solo, bevo latte e menta, dormo cinque ore a notte, ho quattro carlini in meno di Marina Ripa di Meana.

8 thoughts to “Case da incubo”

  1. anch'io devo ancora capire perchè lo vedo questo programma! perchè infondo anche se mi fa schifo danno un sacco di dritte per pulire con rimedi naturali, mio marito sostiene la stessa cosa del tuo! però se solo si azzarda a dire che casa ns è sporca grrr facesse un po un paragone!
    B.

  2. hhaahha si si ho visto alcune puntate, un oscenità infinita, vabbè pure le due pseudo super casalinghe ogni tanto dicono cose superate nel medioevo .. si si anche per me gli inglesi sono zozzoni nati.. una volta viaggiando in treno ho assistito allo spettacolo aghiacciante di 5 ragazze british stese nello scompartimento un pò ovungue, allegramente sotto birra andavano e venivano al cesso A PIEDI NUDI..  Non vi dico come era ridotto il bagno in quel treno.. c'era quasi  fanghetto per terra .. loro beate come se niente fosse, senza scarpe a cucciar birra e pisciare per terra.. mah.. non me lo scorderò mai!

  3. Gesuuu ho visto il filmato.. lo vedi che ho ragione, lui sarà anche porco dentro ma loro? toccano quella roba con le mani NUDE e sono SENZA MASCHERINAAAAAA

  4. ahahah…a me pareva brutto dire che gli anglosassoni sono sporchi ma vedo che anche tu l'hai notato…che schifo! io ho seri problemi a far viaggi lunghi in treno proprio perchè già i bagni dei treni mi fanno schifo poi se ci entrano certi elementi…bleah!
    si è vero, toccano tutto! io non so come fanno, secondo la tesi di mio marito  la sporcizia è un effetto speciale…sarà così spero.
    B. anch'io faccio notare a Ryosuke che se un giorno non ho avuto tempo di sistemare non crolla il mondo (lui così precisino poi lo sai…) però ha poco da lamentarsi, se vuole può sempre lavarli lui i piatti no? 

  5. Dove c'è Barilla.. si spera vi siano anche i detersivi!

    Non mi stupisco che in molte famiglie italiane vi sia una scarsa cura della pulizia e altre cose correlate.. basta vedere certi elementi che si catapultano nella società giornalmente. I più ribelli hanno l'iphone e non si lavano per risparmiare, già.

  6. no comment………..
    sono stato abituato alla pulizia ed all'igiene…..certe cose non le capisco minimamente ed è meglio che non mi esprima!! bhA!

  7. eppure, io ho la sensazione, che abbiano esacerbato, usando anche ironia e modalità per fare ridere, delle realtà veramente incontrate. Io stesso, nella mia vita, ne ho viste di tutti i colori. A volte, situazioni dove reava la sporcizia, proprio perchè le persone ne erano indifferenti. Sono di sicuro delle esagerazioni, ma non so fino a che punto

I commenti sono stati chiusi.