cassetti della memoria – NabikiBLòB! Skip to main content

Letture trash fantastiche e dove trovarle- Beverly Hills 90210, il primo incontro

Tempo di rivoluzioni su Nabikibòb, di nuove collaborazioni, nuove rubriche, sorprese a josa e tante belle cose, perché sì, c’è bisogno di belle cose su questi schermi. E così abbiamo le classifichette, lo roscopo, le opinioni di Mandrake, le recensioni infauste, magari presto torneranno anche i cassetti della memoria, ma cosa ci mancava? Ma una […]

Approfondisci

La vita non è qui sui trampoli di un bar in questo black friday che sporca la città…

E anche sto black friday se lo semo levato da…ah, scusate ero sovrappensiero. E’ che sono ancora un po’ scombussolata dall’evento-svolta della giornata, ma facciamo un passo indietro… Non m’era bastato il concerto di Raf nel parcheggio degli avversari dell’Ikea, i 500 punti trash eran più o meno un nonnulla rispetto alla prospettiva di un […]

Approfondisci

Classifichette…56

Qualche giorno fa… è successo. Ero lì a deprimermi ascoltando robe improponibili su sputifai quando è accaduto. L’ho riconosciuta alla prima nota, era una di quelle canzoni che va a capire per quale benedetto motivo sapevo a memoria… Someday prendo un nastro rosso sarà come tu lo vuoi il mio cerchio azzurro e verde non […]

Approfondisci

Vota il fan cool del Nabikiblòb

Come qualcuno ricorderà nel 2012 lanciai l’iniziativa del box del FAN COOL per riportare alla ribalta dei personaggi e delle robe dimenticate dal tempo e dallo spazio dello sciòbiz. In quel box, per dire, ci sono passati Mauro Repetto, Nevruz, Timothy Cavicchini, Carlotta, Stefano Zarfati, Valeria Rossi, Carlos Mata, Carmen Sandiego, Alessandro Errico, il Festivalbar, […]

Approfondisci

Classifichette…54

Bentrovati amici del Nabikiblòb. Lo so…la mia assenza è stata lunga e la blogsfera ne ha sicuramente risentito, ma chi mi conosce sa che questa estate per me è stata tutt’altro che una passeggiata. Forse lo sa anche chi non mi conosce personalmente, chi si è sempre limitato ad osservare, non so come ringraziarvi per […]

Approfondisci

Di quando si andava al Luneur, ci si ubriacava col sake, si schivava un unto spogliarellista e si ammirava la mimosa al di là della finestra

Proprio adesso, durante il tragitto a piedi lavoro-casa, riflettevo, anzi ricordavo. 8 Marzo 1996 L’8 Marzo alle superiori significava una cosa sola: sega a scuola e Luneur. Solo chi è nato negli anni 80 a Roma può saperlo, non che le scuole chiudessero, semplicemente non si entrava. E si andava al Luna Park, di mattina, […]

Approfondisci