Classifichette 59…superospiti superscazzati – NabikiBLòB! Skip to main content

Classifichette 59…superospiti superscazzati

Spiegatemi il motivo per cui in un mercoledì sera in cui decido di evitare Savino come la peste bubbonica mi invitano il mio adorato Marco Masini e sparano il trashume a pallettoni con il ritorno alla musica de I ragazzi italiani!

Vabbè, pazienza…in compenso sono riuscita a beccare il momento in cui Eva Henger la moralizzatrice, accusa il tronista di essersi fatto una canna nel resort dell’Isola dei fumosi.

La faccia della Marcuzzi regà, lei che senza un copione non sa cosa dire… risultato “e vabbè, che sarà mai, che c’entra con le nominescion” roba che se c’era la Ventura (che mai avrei pensato di rimpiangere la Ventura) aveva già improntato un processo per direttissima con tanto di trittico Bruzzone-Meluzzi-Palombelli ad analizzare il profilo facebook di Francesco Monte, capire le motivazioni che lo spingono a fare uso di droghe leggere e infine prelievo forzato dall’isola e trasferimento da Don Mazzi.

Ma la pavida Marcuzzi ha smorzato i miei entusiasmi di poter assistere al cazziatone moralizzatore, lei non decide niente, è l’inutilità fatta conduttrice. Finisce che Eva Henger abbandona l’isola, perché è una spiona e chi fa la spia non è figlia di Maria…non puoi rosicare così solo perché Monte non te l’ha passata.

Giucas Casella ha addentato un polipo crudo, Biancazzei sembra essersi buttata su Filippo Nardi, la Cipriani tenta di rompere i cocchi usando i meloni.

La Cipriani ha avuto la dissenteria, vi risparmio i dettagli, ci hanno già pensato i suoi compagni di capanna a sputtanarla a favor di camera.

Per il resto io la sera devo dormire, la mattina mi alzo troppo presto e in vista della  “Settimana senza sonno” che comincerà Martedì 6, ho poco da guardare la tv in prime time.

Comunque siamo pronti, sono usciti fuori i programmi delle cinque serate, gli ospitoni del calibro di Fiorello, Sting e Shaggy (che non ho mica capito…ma sono insieme? no, perché ogni tabloid li scrive come se fosse un’unica esibizione), i Negramaro, La Pausy, Biagio Antonacci, Gianna Nannini…

che?

eh…SONO GLI STESSI OSPITI DEGLI ULTIMI TRE ANNI!

Mancano giusto Ligafava e Tiziano Ferro.

Che anche quelli capitano ad annate alterne, come Giorgia.

Ma la cosa più ridicola è chiamare COME SUPEROSPITI il trio delle meraviglie: Pezzali-Nek-Renga…mappperfavore!

Ma me la volete spiegà sta cosa? ma cosa credono di avere i superospiti italiani di quest’anno per non essere in gara come tutti gli altri cantanti mortali?

E allora me l’avete chiesta voi la classifichetta su gli ospiti più scazzati, ve la faccio espressa perché di tanti manca il contributo video che ci vorrebbe.

 

10° POSIZIONE

La RAI gigiona non permette appunto di poter rivedere il momento in cui Gianna Nannini è talmente scojonata al pensiero di essere a Sanremo che si dimentica le parole e sbaglia l’attacco di “Sei nell’anima” e viene ricoperta da una pioggia di buuuuuu.

 

 

9° POSTO

Indimeticabili polemiche nel 2001 per Eminem, che era il personaggio del momento, un rapper che inneggiava alla malavita, che instigava al suicidio, che diceva di voler ammazzare sua madre, la fidanzata e tutto il cucuzzaro ospite d’onore nella rassegna più buona-buonista d’europa.

La Carrà disse di lui che era “un ragazzo con tanti problemi che andava aiutato”, ricordo ancora le manifestazioni per non farlo esibire.

Poi Eminem si esibisce, vede il pubblico imbalsamato dell’Ariston, fa un dito medio alla platea da novanta minuti di applausi.

La Carrà tenta un timido broccolamento non previsto ma Eminem non da soddisfazione.

 

 

 

 

8° POSTO

Che poi tutti a parlare di Eminem e nessuno si è messo a pensare a Brian Molko…

 

 

 

 

7° POSIZIONE

Questa non potete ricordarvela.

Nel 2010 siccome non c’avevano niente da fare, Clerici & co, decidono di fare una serata dedicata ai grandi della musica italiana (ossia quelli che avevano un disco in uscita e dovevano smarchettare) che omaggiano Sanremo.

Sorvoliamo su Elisa che per l’occasione non si lavò i capelli, Giorgia con la solita esibizione infarcita di beibe-shuuu-auuuu, la Mannoia che due palle, Massimo Ranieri che parlò due ore, Miguel Bosè che diosolosà che c’entra con la musica italiana e Cocciante diviso in sedici  atti di NotredamdeParì.

In mezzo a sto marasma di superospiti dei poveri, ecco che arriva quel “diversamente simpatico” di Edoardo Bennato che omaggia Tenco e poi shotta una delle sue ultime dimenticabilissime canzoni.

Da copione la povera Clerici deambula fino a lui con l’intento di intervistarlo e osa chiedere qual è la sua canzone di Sanremo preferita… lui risponde candidamente di non aver mai visto il festival, di non essere interessato e che si trova lì per parlare del nuovo disco.

La pora Antonella visibilmente infastidita lo esorta allora a cantarci “sono solo canzonette” aggiungendo un “SEI QUI PER QUESTO, NO?”

 

 

 

6° POSTO

L’edizione del 2004 fu un disastro su tutta la linea, ma io la ricordo come una delle migliori, sarà che la guardai in eurovisione e mi scompisciai dal ridere coi miei coinquilini.

Comunque, non c’erano BIG in gara, figuriamoci gli ospiti.

Tony Renis aveva promesso mari e monti alla Ventura che si aspettava divi di ollivud e rockstars di un certo calibro salvo poi ritrovarsi Lionel Ritchie per due sere di fila a fare da riempitivo.

Stessa cosa valse per Dustin Hoffman costretto a fermarsi per ben due puntate di festival a farsi intervistare dalla regina dell’improvvisazione (impara Marcuzzi!) e a gestire la follia del divo, che come tutti gli stranieri che si fermano per più di mezz’ora sul suolo italico imparano subito le parolacce.

E dopo aver molestato la Ventura in tempi non sospetti, con un paio di vaffanculi in risposta ad un Gene Gnocchi che sempre in tempi non sospetti non ne prendeva granché, ecco che il tentativo di carrambare Hoffman con lasignora Stefania Sandrelli si evolse nel seguente dialogo…

Ventura: Dustin! trent’anni dopo “Alfredo Alfredo” Stefania Sandrelli è quiiiii

(la Sandrelli scende le scale)

Ventura: Dustin! cosa vuoi dire a Stefania dopo tutti questi anni?

Hoffman: fare una cacca.

Sandrelli: andiamo a farla insieme.

E se lo porta via, nell’imbarazzo generale con la Ventura che bestemmia inside.

 

 

 

5° POSTO

Non voglio infierire ulteriormente…

 

non oso pensare a cosa combineranno quest’anno con ben tre su cinque in gara.

 

 

4° POSIZIONE

Indimenticabile. gentifrai a tutti.

 

 

 

 

3° POSTO

FRANCESCO TOTTI e la sua canzone del cuore…

 

 

 

2° POSTO

E’ stata la reugnion più attesa della vita.

Romina carichissima che sbaglia l’attacco di Nostalgia Canaglia.

Al Bano che fa le flessioni.

Carlo Conti che rovina la magia chiedendo il bacio della discordia.

 

 

 

1° POSTO

Il più scazzato di tutti.

Talmente scazzato che è andato a Nizza solo per tornarsene a Londra pur di non dover mangiare quella torta in diretta e sorbirsi i salamelecchi di un petulante Pippo Baudo.

Che rosica da vero gentleman…

 

 

Bene ragazzi, scusate la velocità di questa classifichetta, siamo carichi a pallettoni e adesso una “pausa brevissima” da martedì 6 piovono dirette.

Grazie dei fiori

la vostra

Nabiki :*

avatar

Nabiki

Amo le cose che non interessano a nessuno, guardo tanta tv ma con un occhio solo, bevo latte e menta, dormo cinque ore a notte, ho quattro carlini in meno di Marina Ripa di Meana.

8 thoughts to “Classifichette 59…superospiti superscazzati”

  1. Sempre illuminante Nab!
    Cmq me pare che pippone nazionale su quella torta c’abbia sputato! Alla faccia tua elton!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *