Decolli, decollété, ammaraggi, atterraggi e fenicotteri rosa – NabikiBLòB! Skip to main content

Decolli, decollété, ammaraggi, atterraggi e fenicotteri rosa

Mediaset on demand non funziona bene come raiplay, non so per quale motivo le dirette dopo cinque minuti si bloccano, causa sonno che incombe mi passa la fantasia di riattivarle manualmente e così niente, 90special non si vede per più di una mezzora.

Ne parlavamo su facebook, ci aspettavamo tutt’altro, uno show degno di quello che fu “Anima mia” e invece Savino si ostina a chiamare ospiti che si prendono tutta la scena (Fiorello nella prima puntata, Bonolis nella seconda) e ospiti di cui non ci interessa (sempre Bonolis ma anche Gerry Scotti).

Max Pezzali mi sta bene, ma non c’è corpo di ballo che tiene se lo scopo è suscitare un ricordo, ma quanto sarebbe stato bello veder apparire Mauro Repetto a dimenarsi sullo sfondo?

E il fatto di aver introdotto uno spazio a Carramba che sorpresa con Max lì presente ci aveva illusi tutti. Maledetto Savino, maledetta Follesa che non mi fai ridere manco col solletico.

Invece la trasmissione non decolla, ascolti record la prima puntata, crollo nella seconda, con buona pace di Alberto Angela, che è stato bocciato in quinta elementare sottolinea il babbo Piero, e questo se vogliamo lo rende ancora più secsi.

  1. Tornando ai decolli, ai decolletè,  agli atterraggi, ammaraggi e chi più ne ha più ne metta ecco che becco su La5 un momento di Isola dei Famosi.

Sia chiaro che tifo per Biancazzei, lasciata da quel bassetto inutile di Max Biaggi, triste e sconsolata, ce la presentano in un video in cui cammina su un tapis roulant con dietro sfondo animato di foto dell’ammore che fu, che già pregusto momenti di altissima televisione. La voce fuori campo legge la scheda e minchia, Biancazzei alla partenza già pesa 41 chili, quest’anno vogliono proprio che ci scappi il cadavere su quell’isola!

Vorrei sapere a chi è venuto in mente di mandarci la Cipriani, genio che non sei altro, batti il cinque che hai fatto il colpaccio!

La scena che vedo è la seguente:

Si tuffa una famosa-che non conosco, si tuffa Alessia Mancini con inquadratura di Montrucchio costretto per i prossimi due mesi a caricare la lavastoviglie da solo.

E’ il turno della supertettona, la Marcuzzi tenta di parlarci ma lei è intenta a strozzare il pilota dell’elicottero al grido di “SCEEEENDIIIIIIIII” ha paura Francesca, ha un vero e proprio attacco di panico.

La Venier svaccata sulla poltroncina dello studio la rassicura: “buttati amore tanto galleggi!” ma senti da che pulpito!

La Marcuzzi, che non sarà mai una Ventura, blocca il collegamento per evitare la tragedia in diretta e non saprò mai come è finita, vedo solo adesso su mediaset extra che sono tutti vivi, Cipriani inclusa. E poteva essere un inizio di Isola meraviglioso. Non mi basta vedere Giucas Casella in sella al fenicottero rosa toccare terra ferma e correre a fare pipì.

Aspetto con ansia lo sclero di Filippo Nardi che non trova le sigarette, tanta tristezza nel vedere Nino Formicola (Gaspare senza più Zuzzurro) in mezzo a quella plebaglia di starlette, fenomeni paranormali & sportivi.

Amauris Perez (o come diavolo si chiama) me lo ricordo a Pechino express comandato a bacchetta dalla moglie calabrese, sono curiosa di vedere come se la caverà.

Francesco Monte è quella specie di tronista che è stato cornato dalla sorella di Belen col figlio di Moser (pare na filastrocca), si rincontrerà con l’ex cognato De Martino, inviato speciale che tutto sommato non fa rimpiangere Alvin (come se fosse possibile rimpiangere Alvin). In ogni caso sogno una tenera coalizione tra Monte e Biancazzei in cui due fanno a gara a chi c’ha le corna più splendenti.

Eva Henger è la quota ex-porno di quest’anno, Nadia Rinaldi la quota borgatara.

Tutti gli altri son nessuno, Giucas ha già scritto su un foglietto depositato tra le zinne della Venier che non vincerà uno famoso…che sulla carta dovrebbe essere quello scelto dal pubblico in una selezione di gente nip, ma nella realtà ci sta dicendo che potrebbero vincere tutti tranne lui.

Per il resto è presto per sbilanciarsi, ci vuole la fame, la rabbia, le risse per un pugno di riso, chi non fa niente e non va a pesca, chi si porta l’accendino e viene cazziato, chi bestemmia e una bella tempesta tropicale…tempo una settimana e finalmente li vedremo scannarsi.

Parlando d’altro sono usciti i duetti del festival…rivedremo Michele Bravi, Giusy Ferreri, Arisa e un marasma di gente scongelata per l’occasione, ma Lo Stato Sociale duetterà con il piccolo coro dell’Antoniano e i Decibel con Midge Ure.

Breathe…

la vostra

Nabiki :*

avatar

Nabiki

Amo le cose che non interessano a nessuno, guardo tanta tv ma con un occhio solo, bevo latte e menta, dormo cinque ore a notte, ho quattro carlini in meno di Marina Ripa di Meana.