Dell’isola e di fisse per le repliche passando per l’Eurovision e senza dimenticare Bruciato dar sole – NabikiBLòB! Skip to main content

Dell’isola e di fisse per le repliche passando per l’Eurovision e senza dimenticare Bruciato dar sole

Brevemente, perché sennò finisce che scrivo un post chilometrico e non c’ho voglia.

imgresL’isola è iniziata e Scimmiona Ventura si è tuffata dall’elicottero sfoggiando poi uno stile delfino per cinque bracciate nello stupore generale di quei tre lì, Marcuzzi-Signorini-Venier, che proprio fan di tutto per spezzare il ritmo incalzante che dovrebbe contraddistinguere il reality dei reality in questione.

In sostanza due palle.

 

images

 

 

 

 

 

Il cast, Scimmiona a parte, che sicuramente tra poco odierà tutti, anzi già li odia, è a dir poco scarso di appeal ma non escludo sorprese da parte di Fiordaliso, che come ben sappiamo, ha già dato a Music Farm, alla Talpa e al Tale e Quale Show, quindi di reality ne sa già qualcosa.

Marco Carta è un pulcino bagnato, porettello, ha già la crisi mistica dopo due giorni e mezzo e da chi va a piagnucolare? bravi, da SuperSimo che con molta filosofia assume il ruolo di “confessionala” e lo sprona a crederci sempre arrendersi mai.

Enzo Salvi stendiamo un velo pietoso, io credevo fosse rimasto appeso sul Monte Bianco e invece tac, eccolo qui a mostrarci le sue grazie da cinepanettone che s’è magnato, per un attimo abbiamo anche rischiato di vedergli il pipo, ma per fortuna la panza ha coperto le sue nudità.

imgresNudità che i desnudi di quest’anno sfoggiano alla grande eh, le tre donne sono delle semi sconosciute (tra cui la mitica Lona di The Lady) e la più insopportabile è decisamente la bionda tettona coi capelli infeltriti che mi dicono dalla regia sia una delle protagoniste di quell’ignobile quiz di Bonolis. I tre uomini sono un attore da ficcion di canale 5, un imprenditore ex cocainomane ed ex galeotto di quelli arrestati con Corona e un pugile che non sa stare dietro al paravento in fascia protetta, in pratica si son visti più piselli che tette in diretta, il ché è un segnale di come cambiano i tempi. Tra l’altro Mara ci tiene a precisare che non c’era manco tutto sto granché da vedere, st’affamata!

Comunque guardando a pezzi la diretta e per intero la striscia quotidiana ho capito che: la figlia della Henger si sta broccolando Marco Carta, che Marco Carta ha cotto il riso solo con l’acqua di mare e poi si chiede perché è salato, che Jonas era il tronista dell’anno scorso ed è alto circa un metro e un barattolo, inoltre sta sulle balle a tutti.

Tutto il resto è noia, ma io spero che Fiordaliso si prenda a capelli con Scimmiona.

 

imagesIntanto sto sondando un pochino il terreno Europeo visitando i vari forum dedicati all’Esc. Più che altro per sentire cosa ci aspetta, perché porca miseria, mi rifiuto di guardare l’Eurovision se rivince la Svezia.

Per ora però abbiamo solo due certezze: la prima è che la Michielin canterà Nessun Grado di Separazione, ancora non si è capito in che lingua.

La seconda è che SANMARINO si presenta con un turco e con la canzone più brutta della storia eurovisiva:

E dire che Arisa ha fatto pure l’appello pur di farsi portare all’esc da qualsiasi nazione.

imgresimgres

 

 

 

 

 

 

 

Io comunque mi son data alle repliche ultimamente. Torno a casa e metto La7d, che trasmette solo roba già vista a rotazione, tipo Cambio Moglie, mio personalissimo GULTI PLESUR, vecchie puntate di S.O.S. Tata, repliche mischiate di Gray’s Anatomy e Sex & the city…l’appuntamento col preserale di La5 poi è quanto di più imperdibile nell’universo: la prima stagione di Settimo Cielo è una di quelle cose che se la giornata è andata di merda può solo fartela migliorare. Adoro il bigottismo della famiglia Camden, spazia in ogni forma e sostanza! Si va da “i criminali hanno i tatuaggi” a “Fidanzato che chiede al reverendo di far da tramite per lasciare SUA figlia senza farla soffrire” oppure la meravigliosa puntata di “gruppo di ragazzi sotto processo per aver rubato bicchieri al pub” per concludere con “i divorziati non potranno mai amare i propri figli come una famiglia felice” e soprattutto “i divorziati si devono rimettere insieme anche se si detestano per amore dei figli”.

imagesOvviamente se il reverendo Camden vedesse una puntata di Bruciato dar sole gli verrebbe un coccolone…

Dico la verità, non ce la faccio più. E’ decisamente la ficcion più brutta che la RAI abbia mai concepito, in confronto il nuovo capolavoro di Mannadalcielo Garko si può considerare RECITAZIONE (Dai regà, ma se po’ intitolà na fiction “non è stato mio figlio!”????) comunque non divaghiamo e torniamo su mamma rai.

In poche parole martedì è successo che:

Mentotremulo, caduto nel tunnel di alcol e droga, si convince che Amicasospetta (ex coinquilina di madreportachiavi) sia la sua vera mamma. E’ felice e smette di drogarsi per tre giorni. Poi arrivano genitori adottivi e gli dicono “no, quella non è la tua Madreportachiavi” e lo portano in soffitta a fargli vedere le foto di questa.

La Strap gli comunica che ama solo Direttore Cattivo, tanto per aggiungere benzina sul fuoco, Direttore Cattivo finisce a letto con Figadelegno che in teoria avrebbe il compito di distruggerlo per volere di Capodeicapi che ricordiamolo, è il nonno potentissimo e multimilionario della Strap.

Mentotremulo è disperato per via di madreportachiavi, Strap è disperata perché Direttore Cattivo la respinge di nuovo, nel mentre L’Accollatrice va a letto con AssistenteProfessore ma è disperata anche lei perché Mentotremulo ama la Strap. In sostanza un troiaio.

Il culmine però si raggiunge sul finale, in cui Mento si rivede con Strap e questi pippano cocaina fino al collasso, di lui, con bava alla bocca molto splatter.

Strap secondo voi chiama il 118? col cavolo! chiama Direttore Cattivo.

E questo lo chiama il 118? ovviamente no, ripulisce l’appartamento dalle bottiglie e dalla droga e lo lascia lì.

Poi però gli ruba il cellulare e vede la foto di Madreportachiavi, appare il solito flashback sotto la pioggia in cui lui la lascia e lei piange, allora gli si scioglie il cuore di panna e si decide a chiamare l’ambulanza.

Peccato ci siano altre due puntate perché sarebbe stato il degno finale di questa roba improponibile…che faccio? mi arrendo o continuo a vederlo?

Baci a tutti

La vostra

Nabiki :*

avatar

Nabiki

Amo le cose che non interessano a nessuno, guardo tanta tv ma con un occhio solo, bevo latte e menta, dormo cinque ore a notte, ho quattro carlini in meno di Marina Ripa di Meana.

6 thoughts to “Dell’isola e di fisse per le repliche passando per l’Eurovision e senza dimenticare Bruciato dar sole”

  1. sei sempre il solito mito e io sappilo tifo per Scimmiona eh!

    anche se l’Isola targata marcuzzi non mi appassiona e mercoledì stavo stesa dalla febbre e mi sono persa i piselli ! mannaggia!

    1. No Scimmiona non può vincere, vedrai trionferà qualche morto de fama al livello di Mercedes Henger. Però la sua missione sarà riprendersi il programma ed eliminare la Marcuzzi.

    1. ormai si è trasformato in una telenovela venezuelana…farò il recap delle ultime due puntate. grazie al cielo è quasi finito.

  2. io spero davvero che possa eliminare la Marcuzzi e le sue gambe da fenicottero..e pure signorini e anche zia mara che davvero non hanno più nulla da raccontare!

    era il mio reality preferito…ora sogno Walter Nudo e la Contessina che spaccano cocchi e che si fanno venire le stigmate con le mangrovie! Che tempi quelli! pappalardo e il pezzo di pane! il biondo cantante truzzo anni ottanta che ruba i cestini…

I commenti sono stati chiusi.