la suite del make up, il bodyguard, il giro in elicottero e un bel culo in faccia…il boss delle cerimonie secondo me – NabikiBLòB! Skip to main content

la suite del make up, il bodyguard, il giro in elicottero e un bel culo in faccia…il boss delle cerimonie secondo me

imgresOra io lo so che dopo l’ultimo post potrei passare per una che ce l’ha con i napoletani…vi giuro che è semplicemente un caso se ieri mi sono imbattuta in un puntatone del Boss delle cerimonie, e vi assicuro, non vorrei mai infierire sulle tradizioni che mai come in questi tempi che corrono son sacre e abbiam tutti il diritto di portarle avanti come meglio crediamo ma…c’è un ma.

 

-E non perché è ovvio che una festa dei diciotto anni non è una cerimonia.

-E non perché mezza Italia subisce i danni della crisi economica e questi fanno vedere che buttano i soldi dal finestrino dell’elicottero.

-E non perché sono napoletani…so che molti si son dissociati da questa trasmissione, ma altrettanti la difendono adducendo il comportamento dei conterranei protagonisti come coloriti e tradizionali, appunto.

Ma se sappiamo che la sposa deve avere l’abito bianco, qualcosa di blu, la serenata, qualcosa di vecchio, menù carne e pesce etc… in base a quale romanzata tradizione la neomaggiorenne deve avere lo streaptease del manzo di turno offerto dalla madre?

Cioè mica dalle amiche, la madre!

Anche orgogliosa tra l’altro, perché la figlia ormai è donna.

Certo, è vero che a diciott’anni puoi imparare a guidare, lavorare, rifarti le tette… Anna Tatangelo si è pure messa con Gigi D’Alessio, figurati!

Ma una madre che offre un manzo che mette le chiappe in faccia alla figlia, davanti a tutti, facendo le foto divertita, applaudendo…Diosanto! ed io difficilmente mi indigno.

Ma facciamo un passo indietro…

Claudia arriva al castello di Don Antonio assieme a mamma e nonna, pretende una festa stile Hollywood perché lei è diva, e se sei diva puoi solo fare la festa da Don Antonio.

Nelle interviste la madre annuncia la sorpresa sopracitata, ridacchiando.

Anche la nonna che sembra pienotta, ma è impaccata di verdoni, annuncia una sorpresona che lascerà Claudia a bocca aperta.

Scelto il menù a buffè abbondant perché la gggente ha da sta seduta e i giovani devono ballà, è il momento della scelta dell’ abito, che io a diciott’anni al massimo mi mettevo una camicetta sul jeans, per dire…ma va bene, lei è diva e si fa uno stile impero fucsia. La nonna che si commuove per il vestito del compleanno è da abbattere, ma non prima della suuurpresa.

La sera prima della festa Claudia va a fare una passeggiata con nonno che la mette a conoscenza dei pericoli del mondo e la prega, ora che è adulta e libera di firmarsi le giustificazioni di scuola da sola (c’è un Jovanotti di fondo a ciò che scrivo), di stare in guardia e di non perdere mai la fiducia in se stessa…così, giusto per pompare un po’ un livello di autostima già dopato di suo…discorsone di nonno a parte, Claudia apre la porta di casa e suuurpresa! Mamma, Papà, sorelle, karaoke, amici… la nostra quasi diciottenne scoppia in lacrime.

Mamma ha scritto addirittura una lettera d’addio alla sua bambina, e una di benvenuto a sua figlia, finalmente DONNA…Si piange e vabbè.

La mattina seguente le amiche di Claudia svegliano Claudia, con il giornale di Napoli che a fianco ai necrologi c’ha gli auguri di compleanno…son cose.

Poi Claudia col trolley si reca al castello, occuperà la suite di Sophia Loren come “stanza del makeup”, sto per raccogliere il mio mento per terra, quando entra uno scagnozzo del boss vestito da bodyguard che la accompagnerà a ricevere la suuuurpresa dei nonni miliardari.

E ad attendere Claudia c’è un elicottero. E una svolazzata prima della festa sul castello di Don Antonio.

L’entusiasmo di Claudia è pari al mio che trovo il pandoro di Valerio Scanu in un normale supermercato.

La nonna nell’intervista dice “questo ed altro per la nostra nipotina”

Claudia ci spiega invece che il motivo di cotanto regalo è che nelle 50 SFUMATURE DI GRIGIO Christian Gray porta Ana in giro con l’elicottero, e siccome a lei Christian Gray je piace assai, lo ama proprio, è stata felicissima della sorpresa…con tanto di lovmilaikiuduu in sottofondo.

Comincia il superparty in stile hollywoodiano e vedo zeppe giallo fluo, minigonne strappone, camicie tamarre e pantaloni col risvoltino tra i coetanei invitati, sicuramente avvisati del tema.

La nostra diciottenne percorre la navata e libera in aria un centinaio di palloncini…poi Don Antonio viene a fare gli auguri che si sà, sono fondamentali, e nel mentre passa l’intervistina al boss che dice “dopo i diciott’anni c’è o matrimonie”, poi finalmente è il momento dello spogliarellista e la puntata finisce con la torta, la nonna che si struscia in mezzo alla pista da ballo con il manzo in perizoma e Don Antonio che si è divertito tanto con la famiglia in gita a Capri (che non c’entra una mazza ma i momenti delle magnate in barca facevano da riempitivo).

Mi rallegro sperando in meglio per i diciotto anni di Roberta, che vuole una festa chic.

Ma quando la mammà chiede al responsabile del banchetto se è possibile fare come sorpresa alla figlia uno spogliarello di un gruppo di brasiliani non ce la faccio più nemmeno io, io che di immondizia ne ho vista davvero tanta nella mia vita di critico televisivo specializzata in trashume…e niente, mi sono addurmentat.

 

In sostanza, non fermiamoci alle apparenze, c’è sicuramente qualcosa di peggio dei prediciottesimi… ciò che viene dopo.

Baci Ollivudddiani a tutti

la vostra

Nabiki :*

 

ps. in tutto ciò mi ero dimenticata di dire che venerdì prossimo ci sarà il crossover tra Don Antonio e Buddy Valastro…imperdibbbbbile!

avatar

Nabiki

Amo le cose che non interessano a nessuno, guardo tanta tv ma con un occhio solo, bevo latte e menta, dormo cinque ore a notte, ho quattro carlini in meno di Marina Ripa di Meana.

4 thoughts to “la suite del make up, il bodyguard, il giro in elicottero e un bel culo in faccia…il boss delle cerimonie secondo me”

  1. ti devo dire che se tu ti sei indignata io ho sobbalzato proprio sul divano solo alla vista dei primi minuti di questo programma squallido.

    Di solito sui matrimoni gipsy, sulle spose che si azzuffano ai matrimoni delle altre, sui budget plurimilionari degli avvocati in cerca di un appartamentino sono sempre riuscita a sorridere. ma sta roba proprio davvero…un si po’ affrontà!

    1. Ed io che mi sento una vecchia bigotta ad indignarmi per queste cose! Di trashume il boss delle cerimonie è sempre stato pieno, ma con questa nuova edizione si sono davvero superati. Ho ancora in mente la vecchia che tasta il culo allo spogliarellista, che munnezza!

  2. A me fa ridere assai sta trasmissione…sbigottimento a parte…mi diverto davvero tanto…un programma trash dopo il lavoro ci sta!

    1. avoja se ci sta! l’ho sempre visto…ma boh, mi ha fatto un poco schifo come inizio della nuova stagione sta cosa dei diciottanni…

I commenti sono stati chiusi.