Ora il broccolamento lo faccio io – NabikiBLòB! Skip to main content

Ora il broccolamento lo faccio io

Vorrei innanzitutto ringraziare tutti i partecipanti alla competizione, tutti i vincitori e tutti i vinti, la giuria che mi ha affiancato e i collaboratori che hanno reso bellissima la serata di ieri.

Questa notte dei nabikini ci voleva proprio, è stata un successone … gente che ha creato l’evento su facebook, che ha parlato della propria nominescion durante il pranzo di Pasqua, che ha postato foto di scarpe abiti e smoking, che mi ha inviato splendide selfie e che era qui, in diretta con me e in trepidante attesa.

Siete tutti bellissimi, davvero.

E visto che quest’anno è andata così, annuncio già da ora che tra un anno si rifà (ovviamente se non schiatto, in tal caso affido tutto ai miei tre collaboratori)

Vorrei dirvi tante cose, prima di tutto che mai avrei pensato che in soli tre anni di blogging a membro di segugio, sarei riuscita a scovare delle così belle persone e personaggi, alcuni sono persino diventati amici…ma non vorrei diventare sentimentale che Giovanni Allevi e i gabbiani sono sempre in agguato e non è da me.

Quindi, come sempre, bando ai broccolamenti anche nel post dei broccolamenti e abbiamo alcune cose da dire:

1904013_10203341909735485_384543112_n

– La Giulia sta arrivando con la rubrica feshiofudd, si pubblicherà sabato mattina, accorrete numerosi perché il pezzo è veramente una bomba.

 

 

 

images-Ci prepariamo all’Eurovision, altro evento di portata galattica per quanto riguarda il bello del trash…chi vuole far parte del gruppo d’ascolto su faccialibro è pregato di presentarsi le sere del 6, 8 e 10 maggio.

 

 

Unknown– Giusto un piccolo appuntino, un mese fa avevo detto che abbiamo un nuovo prezzemolino d’Italia … indovinate un po’ chi presenterà il concertone di San Giovanni?

Ecco appunto, Edoardo Leo.

So pure veggente 😀

 

Stasera devuoissss per chi c’è, sapete dove trovarmi.

 

Grazie a tutti e buon 1° Maggio

la vostra

Nabiki :*

 

 

avatar

Nabiki

Amo le cose che non interessano a nessuno, guardo tanta tv ma con un occhio solo, bevo latte e menta, dormo cinque ore a notte, ho quattro carlini in meno di Marina Ripa di Meana.

24 thoughts to “Ora il broccolamento lo faccio io”

  1. ma grazie a te….per aver animato il mio aperitivo pasquale e avermi permesso di cazzeggiare come la peggiore su fb assieme a quella banda di cialtroni patentati che sono i miei amici!!!!

  2. Grazie a te per averci regalato la serata di ieri (pensa tu che mi sono barcamenato tra twitter e la riunione a cui ero, per seguirvi!)
    Grazie a chi mi ha votato, grazie per il premio che ho vinto!
    Salutoni a Mary, La Giulia e FLA (se ho ben capito, sono loro che mi hanno votato nelle varie categorie).

    Fai bene a riproporre la cosa, perché è fighissima. Ma ora, dopo due anni di preparativi, è anche tempo dei Moz Awards! E sto pensando alla diretta radiofonica, mica cazzi 🙂

    Moz-

  3. Grazie a te di tutto. Mi spiace solo di star a letto febbricitante e non ho la forza di vantarmi per il premio ma lo farò appena mi rimetto. Un bacio a tutti

  4. vedi di non dire ca..ate, che tra un anno il Memorial Nabiki non ho alcuna intenzione di proporlo ^_^
    sei un po’ il Vittorio Salvetti del premio…senza di te, non sarebbe la stessa cosa, perciò, mi raccomando!!!
    comunque, prima o poi un raduno tra noi pazzi bisognerà pur farlo…….

    sorriso!

  5. Complimenti a te, grazie alla giuria… Io sto ancora festeggiando con birra e caramelle gommose!

    1. complimenti pavoneggiantissimi alla vincitrice assoluta dell’arkermess ^_^
      con Edoardo Leo mi penserete spesso mi sa…

  6. edoardo leo è il christian de sica odierno, ancora ripulito da mosse e linguaggio turpe, però, detto con filo di leggera bonomia, ha rotto i coglioni … in america sarebbe sottopagato in un autolavaggio, qui rappresenta la nouvelle vague di un cinema che non esiste o che se esiste è come la carta dei cioccolatini, la schiacci, senza problema, sotto i piedi …. hai già in nuce le categorie dell’anno prossimo?: il post che si credeva un pulitzer e invece era indegno di cronaca vera, il blog tenerissimo, il post all’estero sarebbe stato tutto diverso, il post quella volta che il papa mi ha sorriso e che cristo mi stava chiamando:)

    1. hahahaaaaa belle queste categorie.
      A me Edoardo Leo piaciucchiava qualche tempo fa. Ora non lo reggo più-

  7. grazie a te nabiki!!!sono ancora amareggiata per la sconfitta ma già me so messa a dieta per l’evento del prossimo anno!!

I commenti sono stati chiusi.